Ricerca
Blog crociere / Navi da crociere / Costa Crociere: fra poco una quarta unità piazzata in Cina

Costa Crociere: fra poco una quarta unità piazzata in Cina

Pubblicato il 2015-05-22, da Matteo Profili Nella categoria Navi da crociere
Costa Crociere: fra poco una quarta unità piazzata in Cina

Dopo la Costa Atlantica, Costa Victoria e Costa Serena, Costa Fortuna sarà anche piazzata in Cina dal aprile 2016.   Alla conquista del mercato cinese

Il settore delle crociere conosce un aumento senza precedenti in Cina. Il mercato cinese rappresenta più della metà delle prenotazioni in Asia. Secondo le statistiche consegnate dalla Clia, è aumentato del 20% dal 2013. L'anno scorso, circa 697.000 passeggeri si sono lanciati in un giro marittimo in Cina, contro 593.000 sul territorio francese. Cosciente della crescita del mercato cinese, Costa Crociere ha deciso di piazzare quattro navi da ora al 2016, cioè più di un terzo della sua flotta.  

La Costa Serena, più recente nave del gruppo piazzata sul posto

Costa Crociere è presente in Cina da nove anni. Tre navi della compagnia hanno già preso posto nelle acque di questo paese. Costruita nel 1996 e rinnovata nel 2004, Costa Victoria possiede un porto di attracco. Costa Atlantica, messa in servizio nel 1999, effettua regolarmente giri. Costa Serena, fabbricata nel 2007, è la più recente nave della società operativa in Cina. Costa Fortuna, che verrà a fare scalo dal 2016, da parte sua, è stata inaugurata nel 2003. Benché la compagnia genovese abbia deciso di piazzare nei porti cinesi 4 navi sui 12 che compongono la sua flotta, non si tratta tuttavia delle più grandi navi dell'operatore.  

Prospettive di Costa Crociere

Costa Crociere ha già trovato i suoi segni in Cina. Durante i 9 anni durante i quali ha esercitato nel paese, l'armatore italiano si è presso una bella quota del mercato. Oggi, più di 4 crociere su 10 riservate sono programmate da Costa. È per rispondere ad una domanda sempre più importante che la compagnia si è risolta a piazzare Costa Fortuna nei porti di attracco locali nel 2016. D'altra parte, la società prevede di rafforzare la sua posizione di leader sul mercato internazionale facendo l'acquisizione di 9 nuove navi nei prossimi anni.

Matteo Profili
Vedere tutti gli articoli di Matteo Profili
Lasciare un messaggio
Nome
Cognome
Email
messaggio
Inviare

MOTORE DI RICERCA

Destinazione
Data
Porti
Condividere su :