Ricerca

Le perle del Mediterraneo a prezzo ridotto con Pullmantur

Pubblicato il 19 Feb 2015, da Matteo Profili Nella categoria Navi da crociere

A partire dal mese di marzo 2015, la compagnia Pullmantur propone ai suoi clienti più fedeli molti itinerari tra cultura ed evasione, che solcano le più belle destinazioni del Mediterraneo.

"Brezza del Mediterraneo" è una delle crociere principali che propone Pullmantur agli innamorati della regione per quest'anno. Immaginate scali dove potrete approfittare del sole su una spiaggia deserta, una pletora di monumenti che celano ciascuno una storia appassionante, delle attività per piccoli e grandi ed un'avventura gastronomica per i più golosi. Con le crociere Pullmantur, avrete tutto ciò che occorre per passare vacanze riuscite. Dal 28 marzo al 4 ottobre 2015, la filiale spagnola di Royal Caribbean International li invita ad imbarcare a bordo della Sovereign, un vero hotel di lusso fluttuante potendo accogliere fino a 2733 passeggeri in base doppia, per una scappatella di 8 giorni e 7 notti. Nel corso della crociera, Sovereign vi offre l'accesso alle sue due grandi piscine, alla sua parete d'arrampicata, spa, solarium e la sua sala di fitness. Scoprirete anche a bordo di questo piccolo villaggio di vacanze fluttuante due bacini per bambini, una sala di giochi ed un mini-club dove questi ultimi potranno approfittare interamente del loro soggiorno in mare. Barcellona, la città di Gaudi, sarà il punto di partenza di questa crociera eccezionale. Qui, troverete facilmente di che interessarvi prima dell'imbarco: passeggiata nel parco Güell, visita culturale della zona gotica, rilassamento sulla spiaggia della Barceloneta… a Tunisi, preparate ad una scoperta incaricata di emozioni poiché questo scalo vi aprirà la porta della vecchia città potente di Cartago. Sognate di un viaggio nel tempo? Napoli e Roma sapranno meravigliarli con la loro bellezza e con la ricchezza del loro passato. Prima di tornare nella strada di Barcellona, apprezzerete la piccola deviazione da parte di Villefranche, la capitale del "beaujolais".

Inizio di un periodo di grande fervore per i cantieri navali

Pubblicato il 19 Feb 2015, da Matteo Profili Nella categoria Navi da crociere

Dopo un lungo periodo di difficoltà, i produttori di grandi navi possono infine riprendere il loro soffio. Quest'anno conterà la consegna di una trentina di navi comandate dagli armatori.

Da qualche anno, i cantieri navali hanno un po'sofferto per gli effetti della crisi. Oggi, le cose sono evolute e le compagie che desiderano rinnovare o aumentare la loro flotta hanno fatto ordine per molte navi da crociera. Alcuni di questi contratti prevedono una consegna per questo anno stesso. Per il 2015, il gigante dei mari Britannia di P&O Cruises uscirà dai cantieri di Fincantieri in Italia per essere inaugurato a marzo. Fa parte dei 7 edifici in comando da consegnare nei prossimi mesi. Lo stesso produttore consegnerà alla società francese Ponant ad aprile la Lyrial, una versione migliorata della Soléal, un nave di dimensione umana di 122 cabine per 10.700 di tonnellaggio. A maggio la Viking Star dovrebbe raggiungere la flotta di Viking Cruises, il più grande specialista delle crociere fluviali nel mondo. A notare che Viking Cruises, una società basata negli Stati Uniti si lancerà anche sul mercato delle crociere marittime per variare la sua gamma di prodotti. Il record di consegna tuttavia sarà battuto soltanto l'anno prossimo. Nel 2016 infatti, circa 11 navi usciranno dai cantieri navali per citare soltanto la terza unità della classe Oasis di Royal Caribbean International ed il nuovo sistership della AIDAprima da Mitsubishi. La costruzione dell'Ovation of the Seas invece è stata affidata al produttore tedesco Meyer Werft, uno dei soli cantieri ad avere un quaderno di comandi ben fornito, anche durante gli anni difficili. Dopo un ribasso delle loro attività nel 2017, quest'ultimi dovranno aumentare il loro ritmo di lavoro dal 2018 per onorare il contratto di consegna di un totale di 32 navi da ora al 2019.

Dubai vuole conquistare il mercato delle crociere nel Golfo Persico

Pubblicato il 10 Feb 2015, da Matteo Profili Nella categoria Navi da crociere

La sistemazione del terminale Hamdan Bin Mohammed nel porto di Mina Rashid fa parte degli inizi di un progetto di grande portata. Quest'emirato in evoluzione perpetua desidera attirare ancora più turisti.

Dubaï: un porto unico al mondo

Dubai dispone ormai del più grande terminale di crociere al mondo. Il settore Hamdan Bin Mohammed dispone di una capacità d'accoglienza simultanea di sette navi giganti, per non meno di 25 000 passeggeri sbarcati. Costruito secondo norme ambientali rigorose, questo terminale è fornito per limitare i rischi di danni ecologici nel porto ed ai dintorni. I materiali riciclati compongono una parte bella delle infrastrutture create. I passeggeri hanno d'altra parte la possibilità di noleggiare veicoli ibridi ed elettrici per visitare l'emirato e le sue curiosità principali. Molte volte premiato per la sua qualità, il porto di Mina Rashid è stato sette volte ricompensato al World Travel Awards.

Crciere a Dubai: le autorità aspirano ancora di più

Dubai approfitta ogni anno di una stagione di crociere proficua. Scalo quasi immancabile delle traversate nel Medio Oriente, Dubai vuole estendere le sue attività ed invita le navi che solcano il Golfo Persico da fermarsi nel porto di Mina Rashid. Con la creazione del terminale Hamdan Bin Mohammed, l'emirato conta sull'accoglienza di 450 000 passeggeri da qui all'anno 2016. Dubai Tourism desidera d'altra parte approfittare del dinamismo del settore delle crociere Dubai per arrivare a suoi obiettivi nel progetto Tourism Vision 2020. In questa vera sfida, la federazione si è fissata come obiettivo di accogliere 20 milioni di turisti all'anno da qui al 2020.

2014: un anno promettente di futuro per il porto di Mina Rashid

Le navi hanno iniziato ad affluire nel porto di Mina Raschid nell'ottobre 2014. L'attracco delle navi di reputazione come MS Rotterdam di Holland America Line hanno suscitato l'interesse di molte altre compagnie di crociere. La Queen Mary II, la Costa Serena e la MSC Orchestra sono tra l'altro fra le navi che hanno gettate l'ancora nel terminale Hamdan Bin Mohammed. Gli armatori prevedono per il 2015 innumerevoli  crociere di varie durate con uno scalo a Dubai.

La Celebrity Century venduta a SkySea Cruise!

Pubblicato il 4 Feb 2015, da Matteo Profili Nella categoria Navi da crociere

Fusione perfetta tra tradizionale e moderno, la Celebrity Century effettuerà la sua ultima crociera sotto l'insegna di Celebrity Cruises nell'aprile 2015. Dopo 20 anni di servizio alla sua società d'origine, la nave navigherà sotto una nuova bandiera sino-americana.  

Chi è SkySea Cruise?

SkySea Cruise è una compagnia di crociere, il cui capitale è detenuto a 35 % dalla ditta americana Royal Caribbean Cruises Ltd. Delle agenzie di viaggi cinesi si condividono d'altra parte 65 % delle azioni della società. Alleati di RCCL nei suoi numerosi progetti d'ampliamento di attività, i gruppi cinesi, di cui Crip, che possiede la maggioranza delle azioni di SkySea Cruise, intendono sfruttare la Celebrity Century fin dal mese di maggio 2015. Questa nave consegnata nel 1995 alla compagnia Celebrity Cruises dai cantieri Meyer Werft costituirà d'altra parte la prima nave della compagnia SkySea Cruise.  

La Celebrity Century: le innovazioni in prospettiva

L'attuale Celebrity Century navigherà sotto il nome di SkySea Golden Era per il suo futuro operatore. Si piazzerà a Shanghai da cui partirà per la sua crociera inaugurale. Per un'inaugurazione nelle regole dell'arte, la Celebrity Century dovrà acconsentire ad una cura di gioventù nei cantieri navali di Sembawang in Singapore. Sfoggierà un nuovo viso, con uno scafo con i colori della sua nuova società e degli spazi rimessi a nuovi secondo il concetto di viaggio di SkySea Cruise.  

D'altre navi in vista?

Nella logica, la compagnia SkySea Cruise dovrebbe estendere la sua flotta. L'acquisizione delle navi Mein Schiff I e Mein Schiff 2 di TUI Cruises sarebbe prevista. Queste navi rispettivamente consegnate nel 1996 ed il 1997 erano anche all'origine proprietà di Celebrity Cruises. Con il suo aumento in potenza sul mercato dei viaggi in mare, TUI Cruises prevederebbe di separarsi delle sue due vecchie navi per fare costruire nuove unità per i tre anni à venire.

Percorrete le più belle isole del Mediterraneo sulla Costa neoRiviera

Pubblicato il 4 Feb 2015, da Matteo Profili Nella categoria Navi da crociere

Una crociera con viaggi di una dozzina di giorni vi attende sulla Costa neoRiviera. La nave vi trasporta verso i porti autentici del Mediterraneo con partenza da Savona.  

Un itinerario ben pensato

Propriano, Trapani, Malta, Salerno, Capri e Portoferraio è altrettante destinazioni di sogno dove la Costa neoRiviera farà scalo per la sua prossima crociera. Fin dal mese del giugno 2015, partite per nuove regioni a prezzo bassi e senza grandi preparativi. La vostra crociera in Mediterraneo comincerà a Savona per un primo scalo a Propriano. Questa città portuale del sud-ovest della Corsica è vicina ad alcune delle più belle spiagge dell'isola. Di seguito andrette verso la Sardegna dove Oblia vi aprirà le porte delle sue vestigia d'epoca romana accampate in lungo mare. Nel cuore di una strada naturale, La Valletta vi farà scoprire l'isola di Malta in tutta la sua autenticità attraverso la visita delle sue meraviglie culturali e storiche come la cattedrale San Giovanni. Dopo squisite tappe a Salerno, a Capri ed a Portoferraio, terminate in bellezza il vostro viaggio a Tulone.  

La Costa neoRiviera, un oasi di rilassamento e di scoperte culinarie

Consegnata per i lunghi viaggi, la Cosa neoRiviera vi porta verso circuiti insoliti, lontano dalla folla turistica. Questa nave di 47 300 tonnellate dispone di più di 620 cabine di alto standing, di cui 95 Suite prolungate da un balcone intimista. I ristoranti ed i bar della nave sono esclusivi. Compongono menu e cocktail golosi che sono stati oggetto di ricerche meticolose presso le grandi scuole gastronomiche dell'Italia. I pasti sono proposti ad ore flessibili per lasciare ancora più libertà ai passeggeri. La Costa neoRiviera organizza anche eventi culinari inediti come il brunch, la cena all'aperto o i pomeriggi tè.

MOTORE DI RICERCA

Destinazione
Data
Porti
Condividere su :